<

CRISTINA DI SVEZIA

Cristina di Svezia è un personaggio poco conosciuto in Italia e a Roma nonostante la quantità di avvenimenti, contatti , interessi e persone abbiano attraversato la storia “romana” della regina svedese. Il suo interesse per l’arte, la passione con cui Cristina di Svezia favorisce la situazione culturale nel suo periodo romano, hanno affascinato l’autore: con questo spettacolo si cercherà di stimolare lo spettatore alla conoscenza di questo straordinario personaggio, la cui eco ancora risuona nella città eterna: dall’orto botanico a palazzo Corsini, dalla porta di piazza del popolo alla porta “magica” di piazza Vittorio, oltre alle straordinarie collezioni artistiche e ai personaggi –noti e meno noti- incontrati dalla “basilissa” nel corso della sua eccezionale esistenza La messa in scena, non tralasciando il travaglio interiore e il periodo svedese della Regina, racconta il suo “precoce illuminismo” e il “mecenatismo” di Cristina, e il suo amore per le arti e la musica in particolare. Lo spettacolo ha una colonna sonora realizzata dal vivo con repertorio musicale d’epoca, evocando le atmosfere create dalla Regina Cristina.